ITA

 

PAOLO BUZZI  Performing nature

Si intitola Performing nature la mostra concepita dall'artista Paolo Buzzi come una unica installazione che coinvolge e trasforma gli spazi della Galleria Antonella Cattani contemporary art.

La prima sensazione che coglie il visitatore è quella di accedere ad un'ampio terrazzo, disseminato di vasi in terracotta, dai quali germoglia una natura che si fà fiore.

Ogni singolo elemento vive di vita propia e concorre al tempo stesso a disegnare un universo di forme che dialogano, alternando i toni dei bianchi più luminosi degli smalti e delle resine, ai toni bruniti propri della terracotta.

Nella sua pratica, l'artista ferrarese (1965), insegue un approccio alla realtà del tutto sinestetico che tende ad esaltare l'aspetto ieratico dell'elemento naturale fino a trasformarlo in una icona.

I lavori in esposizione, al limite fra la scultura e l'installazione, nascono dalla vicinanza alla natura ma soprattutto dalla consapevolezza di questa relazione costante in cui domina un tempo circolare; un tempo questo, più lento, in cui ogni cambiamento della natura stessa lascia un segno che si proietta nel lavoro successivo.

Così anche i materiali organici, collezionati dall'artista con l'attenzione di un botanico, seguono un processo di trasformazione che prevede l'impiego di resine e smalti fino alla creazione di una infiorescènza ibrida.

La forgiatura dei vasi, con un antico materiale come la terracotta, vuole rimandare invece ad una precisa cultura. Il vaso si impone non solo come contenitore ma come espressione di una forma sempre unica e diversa che accoglie i segni di una pittura talvolta materica.

Il percorso della mostra, che si inaugura alla presenza dell'artista, giovedì 7 marzo alle ore 18.30, si conclude con gli Esercizi di botanica. Si tratta di micro-tavole in gesso che, ordinate in sequenza alle pareti, sembrano custodire non solo l'immagine ma soprattutto le sensazioni scaturite dall'osservazione della natura nei suoi particolari.

 

Antonella Cattani contemporary art

7 marzo 2019 - 30 aprile 2019

Opening:

giovedì 7 marzo ore 18.30

07. 03. 2019 > 30. 04. 2019

 

 

DEU