ITA

Angela Glajcar (Mainz *1970), internazionalmente riconosciuta tra i testimoni del cambiamento dei linguaggi nell' arte, si è imposta all'attenzione della critica e del pubblico per la sua singolare pratica artistica. A quest'ultima si deve, negli anni, la realizzazione di installazioni monumentali presso istituzioni e musei fra i quali citiamo Museion (2014), nella città di Bolzano.

Il suo lavoro diventa ora nuovamente protagonista nella mostra personale che l'artista inaugura alla galleria Antonella Cattani contemporary art - mercoledì 16 novembre, h 18.30.

Il titolo dell'esposizione: Sensazioni di carta rimanda allo stream emotivo attivato dalle venti opere in esposizione.

Foglio dopo foglio, in sequenza, per addizione, Glajcar conferisce ad un materiale fragile come la carta una presenza sculturale. L'artista interviene sulla parte centrale di ogni singolo foglio creando vuoti in forme appena percettibili fino ad aprire una via sempre diversa nell'intero candido volume di fogli sovrapposti.

Il percorso, modulato dalla luce, muta via via orientandosi verso un interno delicato ed avvolgente che sembra animarsi di moto propio.

E' un incedere scolpito nello spazio attraverso i volumi creati per assorbire la luce circostante a far emergere tutti i toni dei bianchi che si accentuano ed attenuano con il gioco delle ombre.

Le installazioni, che offrono invece una visione inedita della reversibilità tra spazio e volume, sono realizzate in fibra di vetro.

Il disegno, creato dall'artista sfilando l'ordito di questo materiale dall'algida trasparenza, si eleva ad oggetto plastico dando origine a nuove visioni.

ANGELA GLAJCAR  nasce nel 1970 a Mainz (D) dove vive e lavora.

1991-1998 studia scultura, Akademie der Bildenden Künste di Norimberga.

1998 Premio borsa di studio, awarded by the Erich Hauser Kunststiftung, Rottweil.

1999 - 2004 insegna presso l’Accademia der Bildenden Künste, Norimberga. 2007-2008

visiting professor presso l'università di Giessen e Dortmund.

Tra le mostre personali e partecipazioni ad esposizioni presso istituzioni si segnalano:

2016- Terra Incognita St. Augustin Coburg Kunstverein, Coburg D | 2015- Terforation MOCA

Jacksonville (USA) | Papier ist für die Ewigkeit. Angela Glajcar, Gutenbergmusem, Magonza D | Within the light, Southwark Cathedral, Londra | Konkret mehr Raum! Kunsthalle Osnabrück D | 2014- Weiss (E/P), Kunsthalle Kiel, Kiel | Impressoni astratte, Museion, Bolzano | 2013- In

Between, Museum Kasteel van Gaasbeek, Gaasbeek | 2012- Pure Papier, Kunstverein Munsterland, Coesfeld D | 2011 Curalium, installazione site-specific, College of the Holy Cross, Worcester | 2010 installazione site-specific, Wilhelm-Hack-Museum D |

DEU